Logo
focsiv

L'esperto risponde

L'avvocato Pancrazio Timpano risponde ai quesiti riguardanti i migranti, le richieste asilo e il permesso di soggiorno.


L'autore

pancrazioPancrazio Timpano è nato a Zagarise il 26 giugno 1976, laureato in Giurisprudenza presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Avvocato del Foro di Milano dal 2003. Socio della Camera Minorile di Milano e membro del Consiglio Direttivo del Centro Aiuto alla Vita Mangiagalli di Milano.

 

 

 

 

 

 

La conferenza Internazionale e l’Organizzazione Mondiale della Sanitá definiscono la salute come uno “stato di completo benessere fisico, mentale, sociale e non consiste soltanto nell’assenza di malattie o infermitá. Il possesso del migliore stato di sanitá che si possa raggiungere costituisce uno dei diritti fondamentali di ciascun essere umano, qualunque sia la razza, la sua religione, le sue opinioni politiche, la sua condizione economica e sociale”. Ancora, oggi nel 2013 esistono Governi nel mondo che non sono responsabili della sanitá dei loro popoli, specialmente in alcuni Stati del Centro Africa, dell’America Centrale e Latina.

Leggi Tutto

Il matrimonio é un istituto che assume rilievo sia dal punto di vista religioso (per la Bibbia il matrimonio é un sacramento; per il Corano e la Sunna il matrimonio é l’unico mezzo per assicurare la moralitá privata e la pace sociale) sia dal punto di vista dell’ordinamento giuridico dello Stato (c.d. matrimonio civile). La legge italiana non da una definizione del matrimonio ma la nostra Costituzione stabilisce che il fine essenziale del matrimonio civile appare la costituzione di una comunione di vita spirituale e materiale.

Leggi Tutto

L’art. 17 della Legge Bossi-Fini e l’art. 11, comma 1, lettera c-bis, del suo regolamento di attuazione prevedono gli strumenti autorizzatori all’ingresso e soggiorno dello straniero in funzione di un procedimento penale art che lo veda in qualche modo coinvolto.

Leggi Tutto

Il fenomeno dell’immigrazione é nuovo per l’Italia: si stima che tra il 1850 e il 1978 oltre 30 milioni di persone abbiano lasciato l’Italia per andare a lavorare all’estero.

Leggi Tutto

Newsletter

 

Corsi e webinar di Ong 2.0

Lavorare nella cooperazione internazionale, il nuovo percorso di formazione 2017

outdoor-1807522 1
Dal risk management nei Paesi a rischio, all’amministrazione di un progetto; dal Project Cycle management, all’approccio di genere fino alle…