Logo
focsiv

Nuove forme di cooperazione internazionale realizzate dagli immigrati nei paesi occidentali


Senegal: turismo responsabile con i migranti

Inaugurato a Lompoul sur mer il primo villaggio per turisti responsabili realizzato con il contributo di emigrati senegalesi in Italia.

Leggi Tutto

Piemonte chiama Senegal

Il workshop “Esperienze di co-sviluppo per il Senegal” si è tenuto a Torino il 17 maggio 2008 presso la Sala Atrio del Centro congressi della Regione Piemonte ed è stato promosso dalla Regione stessa, in collaborazione con l’ong Cisv e con le associazioni di senegalesi presenti in Piemonte. L’iniziativa rientra nelle attività organizzate nel quadro del progetto a regia regionale “Piemonte-Senegal: immigrazione e co-sviluppo”, avviato dalla Regione nel corso del 2007.
Obiettivo generale: migliorare e moltiplicare le azioni di co-sviluppo in Senegal, e in particolare nella Regione di Louga, coinvolgendo la comunità dei senegalesi presenti in Piemonte.

Leggi Tutto

Sviluppo self made

Conoscono perfettamente il paese di destinazione, la lingua, la situazione politica e le tensioni sociali. Sono gli immigrati, i nuovi protagonisti della cooperazione internazionale, che stanno moltiplicando i progetti innovativi. Non senza problemi, come il vincolo della legge 49 che permette di fare i volontari solo agli europei.

Leggi Tutto

Newsletter

 

Corsi e webinar di Ong 2.0

Lavorare nella cooperazione internazionale, il nuovo percorso di formazione 2017

outdoor-1807522 1
Dal risk management nei Paesi a rischio, all’amministrazione di un progetto; dal Project Cycle management, all’approccio di genere fino alle…