Logo
focsiv

News dal mondo della cooperazione, in Italia e all'estero.


Cooperazione - Scotti: 2,5 milioni per missioni di pace

«Le risorse finanziarie per l'anno anno 2009 per l'attuazione della legge n. 180 ammontano a 2,5 milioni di euro, pari a quanto stanziato per il 2008». Lo ha riferito alla Camera il sottosegretario Vincenzo Scotti.

Leggi Tutto

Tagli alla cooperazione: Desmond Tutu a Tremonti

Il premio nobel per la pace ha scritto al ministro per l'Economia più di un mese fa invitandolo a riconsiderare i tagli, ma non ha avuto riscontri, così ha reso pubblica la missiva.

Leggi Tutto

Cooperazione - L'Africa secondo la Farnesina

Dal 2009 al 2001 il 50% dei fondi della cooperazione bilaterale italiana andranno in Africa, stando alle "Linee guida" diffuse dal Mae. Sette i Paesi cui verrà data priorità.

Leggi Tutto

Tagli aiuto allo sviluppo:  lettera a Berlusconi

Artisti del calibro di Bono, Scarlett Johansson, Colin Firth, Annie Lennox, Miguel Bosé, Bob Geldof, Jovannotti e Venditti, insieme a enti locali e associazioni scrivono una lettera al presidente del Consiglio Silvio Berlusconi. Per convincerlo a tornare indietro sui tagli ai fondi per la cooperazione.

Leggi Tutto

Cooperazione-Nasce Agire, network nazionale per le emergenze

"Italia aiuta" e "Agire" i due network per le emergenze costituiti in questi anni da organizzazioni non governative italiane si fonderanno in un unico soggetto.

Leggi Tutto

Mondo - Crisi finanziaria e grandi ong

La crisi finanziaria mondiale mette in difficoltà anche le grandi ong. A lanciare l'allarme sono le tre ong che hanno un fatturato annuo maggiore di 3 miliardi di dollari: Oxfam, Save the Children e World Vision.

Leggi Tutto

Etiopia: il Governo frena le ong

L’anno nuovo si è aperto nel peggiore dei modi per le ong e le associazioni no profit che operano in Etiopia. Il 6 gennaio infatti il Parlamento ha approvato il progetto di legge presentato dal Governo per la regolamentazione delle organizzazioni della società civile. Che prevede numerose restrizioni.

Leggi Tutto

Scuola di politica internazionale, cooperazione e sviluppo 2009

Partono i corsi formativi della Spices, la scuola di politica internazionale promossa da Volontari nel mondo-Focsiv in collaborazione con la Caritas Italiana e l’Ucsei.

Leggi Tutto

Gaza - Due cooperanti italiani sono entrati nella Striscia

Daniela Riva e Fabio Pierini della ong bolognese Gvc-Gruppo di volontariato civile, sono i primi italiani a essere riusciti a entrare nella Striscia di Gaza dal varco di Erez.

Leggi Tutto

100 milioni di euro per la cooperazione legati all'Expo?

"Milano ha avviato 450 progetti di cooperazione internazionale con 150 paesi nell'ambito dell'Expo" ha annunciato ieri Letizia Moratti al Festival dell'Alimentazione.

Leggi Tutto

A Dakar un seminario sull'interculturalità

Fare sensibilizzazione per creare un’associazione panafricana. E’ stato questo il tema del seminario tenutosi la settimana scorsa alla Facoltà di scienze e tecnologie dell’educazione e formazione di Dakar.

Leggi Tutto

Tutti in piedi contro la povertà

Al motto "Stand up", alzatevi, tra il 17 e il 19 ottobre siamo tutti invitati a metterci in piedi per esprimere il nostro sostegno ai popoli in miseria, e premere sul governo perché mantenga gli impegni finora disattesi: primo fra tutti, triplicare l'aiuto pubblico allo sviluppo entro il 2015.

Leggi Tutto

Ambiguità della solidarietà

Due libri su solidarietà e volontariato, le nuove “sfide” della psicologia sociale, chiamata a chiarire le ambiguità, più o meno sottili, che si accompagnano a questi termini. E alla loro percezione da parte della gente comune.

di Valeria Arnaldi

I volumi “Psicologia della Solidarietà” di Silvia Gattino e “Psicologia del Volontariato” di Elena Marta e Maura Pozzi, entrambi editi da Carocci - e scelti come oggetto di un seminario recentemente tenutosi a Roma, nella sede del nuovo Centro di documentazione sul volontariato e il terzo settore – rivelano come concetti che sembrano semplici, perfino banali, lo siano in realtà solo in apparenza. “La solidarietà – spiega Gattino - ha in sé elementi conflittuali e problematici. Fondata su più fattori, tra i quali il riconoscimento comune, può generare ineguaglianze fra quanti sono nel cosiddetto cerchio del noi e quanti ne sono esclusi. Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la solidarietà non è un concetto necessariamente positivo, basti pensare che su di essa si regge la mafia. Bisogna far sì che da quella centrata, il piccolo noi, si passi a quella eterocentrata, rivolta all’altro”. Nell’apertura indifferenziata all’Altro risiedono motore e forza del volontariato. Anche, in questo caso, però, bisogna tenere conto di talune differenze, dalle motivazioni all’impegno, senza dimenticare le aspettative. Valorizzare queste ultime secondo Marta e Pozzi è la strategia con cui le associazioni possono tenere legati a sé i volontari, ampliando il circolo virtuoso alla base del settore. Anello “debole” potrebbe essere il volontariato giovanile, che fa registrare una partecipazione minore rispetto ad adolescenza ed età adulta. Sulla fascia di età tra 22 e 29 anni si concentra “Psicologia del Volontariato”, che riporta i risultati di un’indagine condotta su un campione di ragazzi impegnati nel settore – inclusi quelli che lo hanno abbandonato – per mettere in evidenza radici e prospettive del volontariato, nel tentativo di valorizzarne le potenzialità. Al tema sarà dedicato un approfondimento nel prossimo numero della rivista.

Leggi Tutto

Conferenza di Accra. La qualità non è un miraggio

Più democratici, trasparenti, prevedibili. Sono alcuni dei requisiti che la società civile di tutto il mondo richiede perché gli aiuti umanitari siano davvero efficaci. Un appuntamento importante sulla qualità dell'aiuto umanitario ha avuto luogo ad Accra, dal 2 al 4 settembre di quest'anno.

Leggi Tutto

Documenti e normativa

Il libro bianco della cooperazione italiana 2012

aiuti3
E' disponibile on-line il Libro Bianco della Cooperazione Italiana. Raccoglie i documenti del Forum della Cooperazione Internazionale…

110 e lode

Il sequestro del diritto a produrre e la sicurezza alimentare. Terra e acqua negli standard internazionali

medium 6171741130
Viola Valenti Nel biennio 2007- 2008 il convergere di crisi a carattere globale come quella alimentare, economica e energetica hanno…

Cosviluppo

Piemonte-Senegal: immigrazione e cosviluppo

stranieri
Indagine sulle abitudini dei migranti senegalesi residenti in Piemonte nell'invio di rimesse nel paese d'origine, finanziata dalla Regione…

Dibattito in corso

Valore dell'aiuto, le vittime di guerre e crisi non valgono un Mondiale

Presentato oggi a Roma il rapporto di Agire sulle risorse per le emergenze. Il 2012 l'anno con il gap più alto del decennio tra le…

Buone Pratiche

Burkina Faso | La malnutrizione si combatte casa per casa

articolo lvia
In Sahel l'emergenza alimentare investe anche il Burkina Faso , dove la malnutrizione sta colpendo soprattutto i bambini. Claudio…

8 Marzo | A Maputo l’ecologia è donna

donne proplast_0
Qualcosa che le donne occidentali non farebbero mai? Una cooperativa per raccogliere e riciclare rifiuti, cosa che invece fanno 10 donne in…

Newsletter

 

Corsi e webinar di Ong 2.0

Lavorare nella cooperazione internazionale, il nuovo percorso di formazione 2017

outdoor-1807522 1
Dal risk management nei Paesi a rischio, all’amministrazione di un progetto; dal Project Cycle management, all’approccio di genere fino alle…