Logo
focsiv

logo_europaQuesta sezione del sito è realizzata con il contributo finanziario dell’Unione Europea, all’interno dell’azione denominata «Dalla sicurezza alimentare alla sovranità alimentare. Cittadini ed enti locali verso un nuovo paradigma europeo per ridurre la fame nel mondo». 

"From food security to food sovereignty. Citizens and Local
Authorities towards a new paradigm in Europe to reduce world hunger" - DCI NSA-ED/2009/202-078 


Gestione della terra al centro dei negoziati FAO

Dal 5 all'8 marzo a Roma ong, società civile e capi di Stato tornano a confrontarsi alla FAO sulle Linee guida volontarie sulla gestione responsabile della terra, dei territori di pesca e delle foreste, già discusse durante il meeting di ottobre. Perché si è arrivati al terzo round di negoziati e cosa stabilisce il testo delle linee guida?

Leggi Tutto

Giornata Mondiale dell'alimentazione: 70 milioni di nuovi poveri

Fluttuazioni dei prezzi e speculazioni finanziarie all'origine di 70 milioni di nuovi poveri, indicano i dati della FAO. La società civile mondiale, riunita a Roma per i negoziati, avanza proposte precise: moratoria degli investimenti speculativi in agricoltura e puntare a una proposta globale di riforma agraria che svincoli le situazioni di monopolio

Leggi Tutto

Ifad: Bill Gates promette fondi per lo sviluppo agricolo

 Leaders mondiali e i leader mondiali, politici, accademici e rappresentanti di agricoltori si sono riuniti a Roma per la 35° sessione dell’IFAD. Tra i relatori anche Bill Gates, che ha annunciato di mettere a disposizione 200 milioni di dollari per sostenere progetti di sviluppo agricolo ''che funzionano''. Ma le ong mettono in guardia dal pericolo di un investimento privato in un settore che dovrebbe essere sostenuto dagli aiuti pubblici.

Leggi Tutto

Cfs: stop alla distruzione dell'agricoltura contadina

Anche Antonio Onorati, presidente del Centro Internazionale Crocevia, del segretariato colleggiale del Comitati italiano sovranità alimentare è in questi giorni a Roma. in occasione della 37° sessione del Comitato Onu sulla Sicurezza Alimentare, per chiedere un segno di discontinuità nelle politiche alimentari mondiali, in modo da garantire il cibo a tutti gli abitanti della terra.

Leggi Tutto

Caro benzina: aumentano gli acquisti a km 0

La Coldiretti rileva un aumento del 20% degli acquisti a km 0. Dovuto al caro benzina e alla crescente attenzione degli italiani al cibo di qualità.

Leggi Tutto

Cfs: in difesa dei lavoratori della terra

Contadini di tutto il mondo uniti in un presidio a Roma chiedono alla Fao di introdurre nuove regole per il diritto alla terra e alla sovranità alimentare. Nel corso dei negoziati del Commitee on food security.?

Leggi Tutto

Land grabbing  in Tanzania: business as usual

La Tanzania è diventata una delle mete preferite da imprese multinazionali e fondi di investimento che vogliano comprare e affittare grandi proprietà fondiarie in Africa. Un fenomeno, quello del land grabbing, che vede sempre più persone espropriate della terra in nome della tendenza speculativa della finanza e del boom degli agrocarburanti. Con un aumento vertiginoso dei prezzi del cibo sul mercato mondiale.  

Leggi Tutto

Cfs: ripensare il sistema alimentare mondiale

In occasione della 37° sessione del Comitato Onu sulla Sicurezza Alimentare e della Giornata Mondiale dell’Alimentazione Focsiv e Cidse chiedono un segno di discontinuità nelle politiche alimentari mondiali. Per garantire il cibo a tutti gli abitanti della terra.

Leggi Tutto

Quando il land grabbing uccide

Un morto e 21 feriti in Senegal in una manifestazione contro la cessione dei terreni. "La cessione di oltre 20.000 ettari a una società a partecipazione italiana è alla base della sollevazione della comunità rurale del distretto". La tensione cresce, appena conclusa in Mali una conferenza internazionale contro il furto delle terre. La denuncia di Terra Nuova e Crocevia, presenti alla conferenza.

Leggi Tutto

Consumatori responsabili crescono

I consumatori sono sempre più consapevoli circa le ricadute delle loro scelte sulla vita dei produttori e lavoratori dei Paesi del Sud del Mondo: sei persone su dieci pensano alla responsabilità sociale delle aziende come criterio di scelta per gli acquisti.

Leggi Tutto

Granai contro la crisi

Il libero mercato si appopria delle riserve alimentari per fare soldi. Mentre le popolazioni del sud del mondo continuano a morire di fame. Lo denuncia il nuovo rapporto di Action Aid sul ruolo delle riserve alimentari. Che propone un’agenzia forte per la loro gestione capace di includere stakeholder della società civile. 

Leggi Tutto

Bioreport 2011: cresce il bio in Italia

Uscito da poche ore, il Bioreport 2011 cerca di delineare l'immagine di un' agricoltura italiana biologica non più di nicchia, ma al passo con gli altri paesi europei. 1 milione di ettari nel nostro paese, tra i 37 mondiali, un giro d'affari complessivo di 54 miliardi di dollari. I produttori biologici italiani rappresentano oggi l'89% degli operatori biologici certificati. I consumi sono ancora bassi, ma la crescita è inevitabile.

Leggi Tutto

FAO e società civile: fine lavori. Risultati ambivalenti

Conclusa a Roma la 37esima sessione del Comitato per la Sicurezza alimentare mondiale della FAO; risultati positivi per la società civile che ha ottenuto il riconoscimento della centralità del ruolo dei piccoli produttori, e posto uno stop al land grabbing. Ma resta gravissima l’emergenza prezzi

Leggi Tutto

G20 agricoltura, le soluzioni ci sono

Mentre è in corso la riunione dei ministri dell’agricoltura del G20 le reti internazionali della società civile presentano precise richieste per fronteggiare l’aumento dei prezzi dei prodotti alimentari. Primo, contrastare la speculazione finanziaria, prima causa della grave impennata degli ultimi 5 anni, che solo nel 2010 ha aumentato di 44 milioni gli affamati nel mondo

Leggi Tutto

Campagne solidali

Volontario dell'anno, candida un cooperante della tua ong

2014-focsiv-gmv-banner-250x300
[prorogato al 6 luglio] FOCSIV torna alla ricerca del "volontario dell'anno" con il Premio del volontariato internazionale, giunto alla XXI…

Controcorrente

Ufficio di Scollocamento: il social network per lavoratori scontenti

scollocato
Sei disoccupato e non hai prospettive? Hai due lavori e due capi che ti chiamano in continuazione? Il tuo smartphone ti conosce più dei…

Newsletter

 

Corsi e webinar di Ong 2.0

Lavorare nella cooperazione internazionale, il nuovo percorso di formazione 2017

outdoor-1807522 1
Dal risk management nei Paesi a rischio, all’amministrazione di un progetto; dal Project Cycle management, all’approccio di genere fino alle…