Logo
focsiv
Condividi
La Microcredit Summit Campaign organizza tre giorni di discussioni sul microcredito a Valladolid, in Spagna, per promuovere servizi finanziari di base ai 175 milioni di famiglie povere nel mondo, e aumentare i redditi dei 100 milioni di famiglie, attualmente al di sotto della soglia di un dollaro al giorno.

Si concluderà giovedì 17 novembre il quinto Vertice mondiale del microcredito partito lunedì 14 a Valladolid, in Spagna. A organizzarlo la Microcredit Summit Campaign, piattaforma che riunisce tutte le realtà sociali, economiche e governative impegnate nello sviluppo di tale strumento.

Il microcredito è una concessione di prestiti di piccola entità a micro imprenditori informali che non hanno accesso al sistema finanziario tradizionale, principalmente perché non sono in grado di offrire garanzie reali. E’ uno strumento della cosiddetta microfinanza, vale a dire l'insieme di servizi finanziari messi a disposizione delle fasce di popolazione povere. Oltre al credito, ai clienti si offrono altri servizi, tra cui quelli tipicamente finanziari (es. risparmio, certificati di deposito, assicurazioni) e formativi (analisi della realtà socioeconomica, individuazione delle attività più redditizie per trovare spazi di mercato, gestione della contabilità).

Due eventi hanno fatto sì che l’attenzione dell’opinione pubblica  si sviluppasse nei confronti di questo modello d’intervento: il primo vede protagonista le Nazioni Unite con la proclamazione del 2005 quale  “Anno Internazionale del Microcredito”; il secondo è la consegna, nel 2006, del Premio Nobel per la Pace all’economista bengalese Muhammed Yunus, il maggiore promotore del microcredito.

Nel corso degli anni il microcredito si è rivelato uno strumento efficace per combattere la povertà estrema e un fenomeno in cui le donne dei paesi in via di sviluppo hanno assunto il ruolo di protagoniste. Negli ultimi due anni però, ed è uno dei temi affrontati nella tre giorni di convegno spagnolo, è cominciato un momento critico, perché l’impatto del microcredito è messo in discussione sia dal punto di vista teorico che pratico: casi drammatici di prestiti insoluti e di morosità dei programmi di microcredito, apparsi sui media negli ultimi mesi, indicano che un programma mal gestito o i cui rischi non vengono adeguatamente misurati può diventare un ostacolo per uscire dalla povertà.

Accanto a questo dibattito, viene però segnalato che studi recenti insistono sugli effetti positivi del microcredito, sempre che questo strumento sia vincolato a politiche pubbliche di coesione sociale e di lotta contro la povertà, come l’accesso alla salute e all’educazione, un quadro istituzionale adeguato e infrastrutture economiche in grado di generare concrete opportunità di lavoro e di lavoro autonomo. Inoltre, altro fattore positivo, l’evoluzione del settore della microfinanza, che mentre prima era gestito da organizzazioni non governative e cooperative, adesso può contare su nuove entità che offrono un più ampio portafoglio di servizi, come le microassicurazioni, il microrisparmio o il mobile banking, mentre è stata perfezionata la raccolta fondi attraverso fondi di capitale di rischio o l’emissione di obbligazioni. La creazione di standard internazionali, linee guida per l’operato sociale e finanziario e meccanismi di gestione omologati a livello nazionale e internazionale, ne sanciscono infine la avvenuta maturità.

Quello di Valladolid, quinto Vertice Mondiale del Microcredito, si pone due obiettivi sicuramente ambiziosi: fare in modo che 175 milioni di famiglie, le più povere al mondo e in particolare le donne, possano accedere ai servizi finanziari di base, e aumentare i redditi dei 100 milioni di famiglie più povere al di sopra della soglia di un dollaro al giorno, entro la fine del 2015.

Newsletter

 

Corsi e webinar di Ong 2.0

Lavorare nella cooperazione internazionale, il nuovo percorso di formazione 2017

outdoor-1807522 1
Dal risk management nei Paesi a rischio, all’amministrazione di un progetto; dal Project Cycle management, all’approccio di genere fino alle…